BMR CONCILIAZIONI nasce nel 2011 come organismo volto alla risoluzione delle controversie civili e commerciali in Italia, mediante la figura del mediatore.
download.aspxHa la sede legale ad Abano T., importante spazione turistica della provincia di Padova, ed è iscritta presso il Ministero della Giustizia al n.855  del Registro degli Organismi deputati a gestire tentativi di conciliazione.

BMR CONCILIAZIONI ha lo scopo di promuovere la conciliazione, prendendo atto soprattutto della crisi in cui versa la Giustizia, dei suoi lunghi tempi processuali nonché  dei suoi eccessivi costi.

Lo scopo istituzionale viene perseguito dall’associazione attraverso varie iniziative. In particolare  l’associazione BMR CONCILIAZIONI promuove il network di avvocati, commercialisti e professionisti allo scopo di offrire la prestazione di servizi di consulenza legale e fiscale di qualità a costi contenuti e ragionevoli.

Il ricorso alla giurisdizione non sempre garantisce un’effettiva tutela delle situazioni giuridiche che si pretendono lese, sia per le note lungaggini dei meccanismi processuali, sia per l’inadeguatezza del metodo giudiziale per molte tipologie di controversie.

L’istituto della conciliazione è una forma alternativa di risoluzione delle controversie civili, fondata sulla volontà delle parti, laddove il conciliatore non è un arbitro – egli non assume alcuna decisione – ma è un soggetto terzo che interviene per coadiuvare le parti ed i loro difensori nella ricerca di un accordo che sia soddisfacente per i loro interessi e che possa comporre la lite insorta.

Gli elementi distintivi della conciliazione sono oltre la presenza di un soggetto terzo investito dalle parti stesse del ruolo di “conciliatore”, la rapidità dei tempi di conciliazione (non più di quattro mesi dall’avvio della procedura), l’informalità del procedimento, la riservatezza, i costi ridotti e predeterminati e i benefici fiscali.

 

BMR CONCILIAZIONI si è prefissato l’obiettivo di offrire un servizio puntuale e professionale di gestione stragiudiziale delle controversie, garantendo serietà ed efficienza atttraverso l’impiego di professionisti appartenenti all’area giuridicoeconomica.

A CHI SI RIVOLGE LA MEDIAZIONE

mediazioneLa mediazione si rivolge sia ai privati che intendono risolvere le proprie questioni evitando lo stress ed i costi connessi ad un’azione giudiziale sia alle imprese per mantenere le relazioni commerciali contraendo le spese.

Attraverso le procedure di mediazione extragiudiziale, infatti, si intende, da una parte, ridurre e snellire un contenzioso controproducente e costoso per le imprese, dall’altra mettere a disposizione degli utenti strumenti agevoli e non onerosi per ottenere il riconoscimento dei propri diritti.

A tale fine BMR CONCILIAZIONI sottoscrive convenzioni con le associazioni, enti pubblici/privati e aziende che gestiscono servizi pubblici, al fine di esplicitare l’intento di promuovere entrambe le forme di conciliazione, sia quella volontaria che obbligatoria.

BMR CONCILIAZIONI promuove l’inserimento, negli statuti delle società, enti, associazioni nonché a nei contratti commerciali, di clausole che prevedano il ricorso alla procedura conciliativa come primo tentativo per la soluzione delle controversie, in particolare, verrà inserito il riferimento alla procedura amministrata da BMR CONCILIAZIONI.

numeroverde