CLAUSOLA DI MEDIAZIONE

A seguito dell’entrata in vigore del d.lgs. 28/2010, l’individuazione dell’organismo presso il quale svolgere il tentativo di mediazione viene stabilita dalla parte istante o, congiuntamente, da entrambe le parti. La presenza, negli atti e contratti pubblici e privati, della clausola compromissoria con l’indicazione di BMR CONCILIAZIONI quale Organismo di Mediazione costituisce la scelta determinante per la soluzione della controversia, con professionalità, economicità, rapidità.

Di seguito si riporta la clausola di mediazione standard da inserire i tutti gli atti e contratti che disciplinano i rapporti civili e commerciali.

Qualsiasi controversia civile e commerciale che dovesse insorgere tra le parti in ordine alla interpretazione, validità, efficacia, esecuzione e risoluzione del presente atto o contratto e di tutto ciò che ne costituisce esecuzione, compresa ogni ragione di danni, verrà amministrata da BMR CONCILIAZIONI, codice fiscale 92238960287, con sede legale in Abano Terme (Padova), iscritta al n. 855 del Registro degli Organismi di Mediazione presso il Ministero della Giustizia”.

L’Organismo avvierà un tentativo di mediazione nominando uno o più mediatori neutrali ed imparziali in conformità al regolamento ed alle tariffe consultabili sul sito www.bmrconciliazioni.it